Fiocco-left
Fiocco-right
freccia
Aree intervento Cristina Camellini psicologa

AREE DI INTERVENTO:

Quali sono i principali segni di malessere che un bambino o un adolescente può mostrarci?

Ogni comportamento problematico del bambino o dell’ adolescente è sempre segno di un disagio interiore che non riesce ad esprimere diversamente … ecco perché è utile valutare con mamma e papà come poterlo aiutare

ATTIVITà:

Consulenza e sostegno alla genitorialità
E' un intervento rivolto ai genitori che esprimono il bisogno di un supporto momentaneo o continuativo sia nei compiti educativi che nella gestione quotidiana di difficoltà legate ai propri figli o a fasi particolarmente delicate della vita, dalla nascita all’adolescenza. Prevede una cadenza variabile (una/due volte al mese ) a seconda delle necessità.

Valutazione psicodiagnostica del bambino o dell'adolescente
La valutazione del bambino e dell'adolescente richiede da tre a cinque sedute e, a seconda dell’età del bambino/ragazzo e del problema presentato, prevede l'inquadramento delle competenze cognitive, linguistiche, grafiche e l’osservazione del gioco qualora si tratti di un bambino, mentre nel caso di un adolescente si valuteranno le competenze cognitive e emotive.
Al termine della valutazione si rifletterà assieme al genitore se concludere il percorso intrapreso o continuare con un percorso di sostegno psicologico o una psicoterapia.

Sostegno Psicologico/ Psicoterapia rivolta ai bambini e agli adolescenti
E' un percorso che prevede l'utilizzo di strumenti idonei all'età del paziente: il gioco, la fiaba e il disegno per il bambino.
Nell’adolescente gli incontri diventano invece più simili a quelli che si hanno con gli adulti. Lo psicologo attraverso i colloqui, aiuta l’adolescente ad individuare i nodi problematici che lo ostacolano nel suo percorso di crescita, accompagnandolo nella ricerca delle risposte ad interrogativi fondamentali quali: chi sono? cosa desidero? cosa mi sta capitando? cosa mi spaventa o mi blocca?
Viene concordato assieme al genitore la frequenza delle sedute (della durata di 45 minuti) e concordati obiettivi e tempi.

Consultazione 0-5 anni
E' un intervento preventivo di consulenza breve finalizzato ad affrontare insieme momenti di crisi legati alla crescita. Si rivolge a famiglie con bambini dai 0 ai 5 anni che affrontano cambiamenti significativi legati ai tempi naturali dello sviluppo del bambino.
E' adeguato a difficoltà quali: difficoltà di inserimento al Nido o alla Scuola Materna, disturbi del Sonno, difficoltà alimentari, difficoltà legate al controllo sfinterico, difficoltà comportamentali e di regolazione affettiva (acuta gelosia per l'arrivo di un fratellino, crisi di rabbia incontrollata).
E' strutturato in 5 incontri (della durata di un'ora ciascuno) aperti al bambino e alla sua famiglia o chi all'interno di essa desidera partecipare.

Sostegno Psicologico/Psicoterapia bambini e adolescenti

consultazione bambini